Ventilatore da Soffitto Quale Scegliere la Guida


Sembra banale ma molti ancora non sanno cosa sono i ventilatori da soffitto o almeno non conoscono il loro funzionamento. Sembrerebbe tutto facile, un motore che fa girare le pale che a loro volta smuovono l’aria e danno una sensazione di fresco alla casa. Le cose in generale stanno così ma esistono tutta una serie di sfumature che fanno la differenza fra un ventilatore a soffitto e l’altro. Cerchiamo di capirne di più.

I ventilatori da soffitto stanno conoscendo un nuovo successo. Negli ultimi anni le vendite sono salite tantissimo, spiegarne le ragioni non è facile, ma è comunque intuibile. Insieme a questi prodotti sono cresciute anche le vendite dei condizionatori, ma molte persone si sono accorte di quanto il costo energetico salga quando questi elettrodomestici vengono utilizzati tutto il giorno. Non siamo inoltre abituati al freddo generato dal condizionatore, a parecchi dà  fastidio, specialmente la notte, quando spesso si è costretti a spengerlo. Il caldo però fa soffrire e quindi si cerca un’altra soluzione. Il classico ventilatore da’ un sollievo ma non basta, ecco quindi che si cerca un’altra soluzione.

Tra passa parola e pubblicità si è arrivati a provare l’uso del ventilatore da soffitto che una volta installato fa esclamare “perchè non l’ho utilizzato prima?”. In effetti c’è una abbattimento della temperatura percepita di 7-10 gradi e un risparmio energetico notevole se pensiamo che un buon ventilatore a soffitto consuma al massimo 60-70 watt alla massima potenza e circa 20-30 watt alla minima. In pratica come una lampadina di nuova generazione a basso consumo. Niente a che vedere quindi con i condizionatori che possono arrivare anche ad assorbire 900 watt l’ora.

Di modelli a soffitto ce ne sono tantissimi e con prezzi diversissimi: si parte da 30 euro fino ad arrivare a migliaia di euro. Qual’è quello che fa per noi. Dobbiamo innanzitutto capire in quale stanza dovremo utilizzarlo, quindi la lunghezza delle pale deve essere proporzionale e poi decidere ad esempio se vogliamo un ventilatore da soffitto con luce oppure no. Se vogliamo quello dotato di catenella per l’accensione oppure di telecomando ad infrarossi.

Insomma la scelta è ampia e la decisione deve essere vostra, ricordate però una cosa: se il soffitto del vostro appartamento è inferiore a 240-230 cm non potete installarlo per ragioni di sicurezza, calcolando che il ventilatore può scendere anche di 50 cm potreste accidentalmente toccare le pale con le braccia alzate.

Quando fa veramente molto caldo insomma torniamo ad accendere il caro e vecchio ventilatore a soffitto. E’ una soluzione molto amata da una parte degli italiani che lo preferiscono ad il condizionatore d’aria. In effetti un ventilatore da soffitto offre diversi vantaggi: assorbe poca energia elettrica, costa pochissimo, non ha bisogno di spazi esterni per il motore come avviene con il climatizzatore e non ci fa morire dal freddo. Insomma qualcuno proprio non ama ricevere sulle spalle quella botta di aria fredda tipica dei condizionatori.

Insomma il caro e vecchio ventilatore con le pale da soffitto ci può ancora essere d’aiuto ed alleviarci la vita, soprattutto nelle calde notti estive. Attenzione però perchè questo elettrodomestico è utile anche in inverno quando distribuisce meglio l’aria calda e la spinge in basso (il calore per principio fisico tende a salire verso l’alto).

Quale ventilatore a soffitto comprare? Che modello scegliere? I lampadari con pale sono una buona scelta per sostituire il punto luce che si trova in mezzo al soffitto e che illumina un ambiente?

Innanzitutto partiamo da una semplice domanda, dove possiamo acquistarli?

Si comprano nei grandi store oppure online. Leroy Merlin, Obi e Brico ne dispongono di diversi, mai sentito parlare invece di ventilatori da soffitto Ikea, il gigante svedese dell’ arredamento per la casa non ce li ha proprio in catalogo. Meglio quindi acquistarli online, di seguito ci sono i link dei migliori ventilatori da soffitto che abbiamo testato.

ventilatore-a-soffitto

Ventilatore da soffitto con Luce

dato che questi modelli vanno solitamente montati al centro del soffitto, li’ dove prima c’era una plafoniera oppure un faretto, dobbiamo prevedere di ripristinare la luce. Un ventilatore a soffitto con luce è un modello che nella parte inferiore ospita uno spazio che accoglie una o piú lampadine. Possiamo quindi tranquillamente utilizzarlo anche come lampadario.

Il telecomando in dotazione serve per accendere e spegnere il movimento delle pale, regolare la velocità, mentre con il vecchio interruttore a muro accendiamo e spegniamo la luce come facevamo una volta. Non cambia nulla se non a livello estetico. L’accorgimento che dobbiamo avere è calcolare quanto in basso scende il ventilatore ora che ha anche la plafoniera per le luci. Sulle caratteristiche del modello c’è scritto. Se il nostro soffitto è basso, meno di 280 cm, prendiamo un  modello con plafoniera rotonda che scende in basso di poche decine di cm.

Ricordate che un uomo di media altezza con le braccia distese in alto non dovrebbe riuscire a toccare le pale che girano. Normalmente non c’è problema, però fateci attenzione a questa caratteristica prima di acquistare un modello, controllate quanto scende da soffitto.

Lampadario con pale

alcuni modelli si presentano proprio come un vero e proprio lampadario che sopra ha le pale di ventilazione. Sono decorati, colorati di varie forme di design. Scegliete quello che piú vi piace e che si adatta meglio al design della vostra stanza o ambiente. Controllate che tipi di attacchi hanno i lampadari con pale, normalmente permettono l’uso di lampadine a basso consumo o led con attacco E27 (il numero dopo la E indica i mm di larghezza dell’ attacco della lampadina, e27 è quello grande).

70,20€
disponibile
2 nuovo da 70,20€
7 usato da 49,94€
al Agosto 16, 2019 4:46 pm
Amazon.it
Spedizione gratuita
83,23€
97,21
disponibile
1 nuovo da 83,23€
19 usato da 66,49€
al Agosto 16, 2019 4:46 pm
Amazon.it
Spedizione gratuita
89,99€
111,00
disponibile
13 nuovo da 89,99€
al Agosto 16, 2019 4:46 pm
Amazon.it
146,94€
195,48
disponibile
3 nuovo da 146,94€
15 usato da 118,02€
al Agosto 16, 2019 4:46 pm
Amazon.it
Spedizione gratuita
159,00€
169,98
disponibile
6 nuovo da 159,00€
1 usato da 130,13€
al Agosto 16, 2019 4:46 pm
Amazon.it
Spedizione gratuita
198,52€
non disponibile
9 usato da 117,83€
al Agosto 16, 2019 4:46 pm
Amazon.it
108,51€
109,00
non disponibile
14 nuovo da 108,51€
al Agosto 16, 2019 4:46 pm
Amazon.it

ventilatore con luce e telecomando

quando parliamo di ventilatore a soffitto con luce intendiamo che siamo comandato con un dispositivo di controllo remoto. Non tutti i modelli lo possiedono, ma cercate nelle caratteristiche perchè fa molto comodo avere un telecomando per il controllo. Pensate a quando state al letto , potete non solo accenderlo e spegnerlo senza dovervi alzare, ma anche regolare la temperatura.

Ci sono poi quei modelli con la catenella che pende dal soffitto per l’accensione. Si tratta di quelli economici. I piú costosi invece hanno l’opzione di “rotazione inversa“. Le pale girano al contrario e spingono l’aria in bassa, è una funzione utile in inverno quando possiamo abbinare l’uso del ventilatore da soffitto ai termosifoni. Come si sa il calore tende a salire, il ventilatore la spinge in basso e la redistribuisce meglio.

ventilatore-soffitto

Ventilatori a soffitto moderni

il classico modello per ambienti moderni è quello con le pale in acciaio satinato. In colore grigio inox oppure bianco. Questo modello si sposa bene in tutti quegli ambienti con arredamento contemporaneo, anche classico. GUARDA LE OFFERTE DI QUESTI MODELLI.

ventilatori a soffitto design

se state cercando qualcosa di particolare, di grande impatto per la vostra casa ci sono alcuni modelli di design che fanno al vostro caso. Sono prodotti di nicchia che possono essere di diverso tipo, con cromature satinate, inserti in legno, plastica colorata e molte altre varianti, DATE UN ‘OCCHIATA AI MODELLI IN OFFERTA.

Ventilatore Vortice

in molti probabilmente conosceranno questa marca italiana che nel corso degli anni si è affermata nel settore della ventilazione. Famosi sono i suoi aereatori ed aspiratori, ma anche ventilatori. Il modello NORDIK è quello da soffitto, si trova anche su AMAZON. Ci sono modelli residenziali con pale da 90 a 160 cm di diametro e quelli per negozi, uffici e capannoni con pale dal diametro fino a 700 cm (280 pollici) con motori brushless, insomma si tratta di un ventilatore gigante .

Ventilatore a muro

se non potete sfruttare le pale soffitto la soluzione è quella di usare il muro. Alcuni modelli hanno le dovute staffe per il fissaggio, si tratta di una soluzione efficace adatta in quasi tutte le situazioni.

Prezzi

i costi di un ventilatore a soffitto sono molto esigui, specie se li paragoniamo ai condizionatori d’aria. Non dimentichiamo che un ventilatore consuma un decimo, circa 70 watt per ora, alla massima potenza può arrivare a 100 watt.

Ad ogni modo per un modello economico spendiamo 50-70 euro mentre si può arrivare a 300 euro per un ventilatore con pale di fascia alta. Con 150 euro compriamo un modello della WESTINGHOUSE  a 3, 5 o 6 pale che è veramente bello e potente, indistruttibile.