Ventilatori con Nebulizzatore d’acqua


L’utilizzo dell’ acqua per rinfrescare gli ambienti è noto da migliaia di anni, lo utilizzavano anche i romani, innaffiavano i giardini pensili che si trovavano sopra le proprie “insulae”. In tempi recenti invece si mettevano dei teli bagnati di fronte porte e finestre della casa durante le notti afose. Piú di recente sono arrivati sul mercato i ventilatori con nebulizzatori d’acqua da non confondere con i ventilatori con ghiaccio.

Il principio alla base è sempre lo stesso, l’acqua fa abbassare la temperatura anche di 5 – 7 gradi. Vi è mai capitato di sera al ristorante di vedere questi piccoli ugelli che sparano acqua in particelle microscopiche lungo un recinto? Oppure sulle terrazze , nei centri commerciali, a bordo piscina sotto gli ombrelloni, anche in rinomati stabilimenti balneari? Si tratta della nebulizzazione che, come detto, oggi è realizzabile anche in economici sistemi da meno di 100 euro, integrata nei moderni ventilatori a piantana o da pavimento. Alcuni modelli posso essere usati esternamente, altri anche per gli interni della casa.

ventilatore_nebulizzatore_piantana

Il funzionamento

un ugello, collegato ad una tanica, spruzza ad intervalli regolari acqua in piccolissime proporzioni che viene poi nebulizzata e trasportata nell’ aria grazie all’ azione di ventilazione delle pale. Il vantaggio rispetto ad un normale ventilatore è notevole, l’aria risulta essere piú fresca ed in piú non viene sollevata la polvere. Per terra non troveremo il pavimento bagnato perchè il sistema è fatto ad hoc per spruzzare solo la giusta quantità, una piccola parte che verrà nebulizzata, ovvero le particelle d’acqua sono così microscopiche che si asciugano prima di toccare terra.

E’ preferibile utilizzare acqua distillata per evitare la formazione di calcare, è bene comunque periodicamente pulire gli ugelli con aceto per eliminare eventuali residui. Per evitare condensa, quando l’ambiente è troppo “umido” è bene lasciare le finestre aperte durante il funzionamento.

nebulizzatore_ventilatore

Si tratta di un’ottima alternativa a chi non ama l’aria condizionata e, allo stesso tempo, per chi vuole migliorare le prestazioni di un normale ventilatore. I consumi sono bassi, parliamo di 50-80 watt, un decimo di un condizionatore d’aria che nei momenti di massimo lavoro può assorbire anche 0,8 – 1 Kw. L’autonomia nei modelli piú grandi è di 10 – 12 ore, mentre quelli portatili, piú economici e piccolini hanno una capacità di funzionamento ridotta per via delle dimensioni della tanica.

Pro e contro rispetto al condizionatore

Vantaggi: costano meno e consumano meno energia elettrica, circa 100 euro per un buon modello e un consumo medio di 80 watt contro i 500 di un condizionatore.

Svantaggi: non eliminano l’umidità dall’ ambiente, quando fa molto caldo non riescono ad abbassare con efficacia la temperatura. Bisogna riempire spesso la vaschetta dell’acqua distillata.

ventilatore_nebulizzazione_portatile

Ventilatori con Nebulizzatore d’acqua I Modelli da Acquistare

Ventilatore per Esterni con Nebulizzatore: si tratta di un ventilatore a piantana oscillante utilizzabile per ambienti esterni, ma anche interni di grandi dimensioni. E’ in grado di far abbassare la temperatura di 8 gradi e può coprire un ‘area di 50 mq. La tanica è da 40 litri per un’altezza di 200 con pale del diametro di 65 cm. L’assorbimento energetico è di 8o watt. Può essere utilizzato per bar, ristoranti ecc.

ARGO Breeze: design molto curato per questo ventilatore con vaporizzatore d’acqua. Si presenta come un piccolo monoblocco dotato di ruote per un facile trasporto. L’autonomia garantita è di 8 ore per la vaschetta d’acqua da 2.5 litri . Dispone di telecomando per accensione e spegnimento a distanza e timer per la programmazione.

Ventilatore con vaporizzatore portatile: design molto curato e colori vivaci. Assorbe meno di 100 watt e riesce a rinfrescare anche stanze da 40 mq. L’autonomia è piú ridotta rispetto agli altri modelli, 4 ore che si allunga se si abbassa la velocità .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *